PAGINA DELL'ARTISTA FRANCESCO SICLARI

-clicca per ingrandire

 
Dalla chiesa di S. Maria Maggiore - Avigliana  
   
   

 

Siclari Francesco nasce a Campo Calabro (RC) il 2 luglio 1940, nel 1952 con la famiglia si trasferisce in Piemonte, alla periferia di Torino.Fin da piccolo ha un trasporto innato per la pittura. Ha sempre disegnato, poi è passato alla alla china,alla tempera, all`acquerello. L`olio era inaccessibile, i materiali costavano troppo. Francesco aveva ben presente i sacrifici che la famiglia faceva per mantenerlo agli studi e non avrebbe mai osato chiedere una lira per l`acquisto dei colori ad olio.Un giorno, Il 2 luglio 1961, giorno del suo compleanno. il fratello Domenico gli regala 10.000 lire . Immediatamente Francesco si reca aTorino,va al negozio `Garignani Belle Arti` in Via Lagrange, meta delle sporadiche visite in centro, dove lasciava gli occhi e il cuore attaccati alle vetrine, e questa volta entra dentro con l`emozione a mille. Acquista una cassetta a 7.200 lire. Finalmente puo dipingere ad olio!


Il tempo di cui dispone, dopo aver studiato, viene dedicato alla pittura ad olio. Le tele dipinte sono due, tre, quattro...sette....Un giorno Domenico, entrando nella stanza dove Francesco sta dipingendo gli dice: `Ma stai sempre a dipingere, ma fai qualche mostra!` . Non era un appunto quello del fratello, ma solo un invito a muovere i primi passi nel campo dell`arte. Francesco si iscrive al Piemonte Artistico e alla Promotrice delle Belle Arti.Partecipa alle esposizioni di entrambi gli Enti. Non condividendo i criteri di selezione, non si iscrive oltre il primo anno. E` presente alle estemporanee piu importanti dove va per condividere momenti di vita pittorica con dei bravi colleghi, Mari di Milano, Castiglioni di Busto Arsizio, Mainardi di Bologna, Sollazzi di Pavia, per citarne alcuni. Sono tutti artisti conosciuti al contea di Bormio, che vince nel 1974.


Entra a far parte del gruppo `En plein air` di Bormio, diretto da Walter Visioli. Insieme a 30 pittori, vincitori di concorsi nazionali, è presente a New York nel 1972, in una mostra al Lincoln Center, dedicata a Giuseppe Verdi e ai paesaggi del Busseto.

Altre opere sono visibili al sito : http://www.enciclopediadarte.eu/scheda.asp?id=754

MOSTRE PERSONALI

1969 Galleria Torre, Torino - Galleria Guidi , Genova
1970 Galleria Guidi, Genova
1971 Galleria Hotel Cabiria, Loano (Savona)
1972 Galleria En Plein Air, Cantu
1973 Galleria Quaglino, Torino - Galleria Motta Incontri, Torino - Galleria La Fonte, Trento
1974 ,Lavardino, Torino - Galleria En plein Air Bormio (Sondrio) - Galleria Mercantini, Torino
1975 Galleria Volturno 4, Mirandola ( Modena) - Galleria Il Sagittario, Gallarate ( Varese)
1976 Hotel Rucas, Bagnolo Piemonte ( Cuneo )
1977 Hotel Rucas, Bagnolo Piemonte - Centro Massimo, Torino
1979 Hotel La Perla - Procchio ( Elba)
1983 Galleria Florimond, Losanna - Galleria La Serine, Gland ( Ginevra)
1984 Galleria Portici, Torino
1985 Galleria Portici, Torino - Tennis College ( Torino)
1988 Galleria Portici Torino - Galleria Modigliani, Milano
1992 Chiesa di Santa Maria Maggiore, Avigliana ( Torino)
!994 Telethon, Banca Nazionale del Lavoro, Torino
1995 Galleria Mawa, Torino
1996 Pinacoteca d` Arte Contemporanea, Piacenza
1997 Telethon, Banca Nazionale del Lavoro, Torino
1998 Galleria di Portaferrata, Avigliana ( Torino)
1999 Sala Consigliare , Brandizzo ( Torino )
2001 Artisti a Torino, Palazzo Nervi, Torino - Galleria La Fenice, Ospedaletti (Imperia)
2° Salon International de Peinture et de Sculpture, Montecarlo
2002 Spazio Arte Immagini, Cremona
2005 Saluzzo (Cuneo)
2009 Galleria Art Time, Udine - Galleria La Spadarina (Piacenza)
2010 Casa Natale di Cesare Pavese , Santo Stefano Belbo (Cuneo)
Nel contesto presentazione monografia ` Catalogo Generale delle opere di FRANCESCO SICLARI a cura di Paolo Levi, editoriale Mondadori.
La cartella `La Luce Rivelata` tre litografie accompagnate da tre poesie di Paolo Levi
2011 Officina d`Arte Munari

In programmazione Mostra personale e presentazione monografia al Castello di Cisterna d` Asti, al Castello di Mango (Asti) e successivamente alla Fogola, Torino e alla Fogliato, Torino

MOSTRE COLLETTIVE, CONCORSI E PREMI

1971
Concorso Nazionale Marina di Ravenna (presente anche nel 1974,1976)
Concorso Nazionale Contea di Bormio, medaglia d`oro (presente anche nel 1972,1973,1974)
Conventino d`Oro, Serniga di Salò (Brescia) Targa d`oro
Premio dei Premi `Giovanni Fattori` Firenze, medaglia d`oro
Concorso Europeo sul Paesaggio, Sondrio, piatto d`argento
Trento, medaglia d`oro
Caluso (Torino), medaglia d`oro
Leini` (Torino) medaglia d`oro e premio acquisto
Castelnuovo Nigra (Torino) tavolozza d`oro
Pino Torinese !° premio
1972
Lincoln Center,Philarmonic Hall, New york 16-30 giugno
Weeler Gallery New york 12-26 novembre
Concorso disegno, Bormio (2° premio assoluto)
Trento, Targa d`oro E.Prati
Caluso, 1° premio
Negli anni successivi
1° premio assoluto nel:
1974 Bormio- 1976 Candiolo-1977 Villardora - 1978 Viù, Candiolo,Fontanetto Po, Pittori a Torino - 1979 Candiolo,Rivalba - 1980 Candiolo,,Gassino - 1981 Gassino -1982 San Raffaele Cimena,Chieri,Rivalba - 1983 Gabiano Monferrato (AL), Cinaglio(AT)- 1997 Wenstminster Gallery,Londra 12-19 febbraio, Vasapolli,Avigliana, Pinerolo - 1998 Casale Monferrato

Presente bibliograficamente su tutti i più importanti quotidiani e sulle riviste e cataloghi d`arte