PAGINA DELL'ARTISTA LOREDANA GIANNUZZI

-clicca per ingrandire

 

La zingara ( Esmeralda )

 
   
   


 

 

Giudizio Critico a cura del Dr. Alessandro Costanza

Le opere di Loredana Giannuzzi dal richiamo greco romano, spesso raffigurano figure femminili, in un contesto poetico, dai colori tenui che variano dall’ocra al roseo e dal blu alle sue sfumature a volte graduali a volte d’impatto visivo, attirando l’occhio dello spettatore nella sua profonda dimensione emozionale.

Le espressioni di queste femminili figure inglobano oltre alle emozioni dell’Artista provate sul momento decisivo di trasferirli sulla tela, anche atti di meditazione e pulizia dei cattivi pensieri che circondano l’anima dell’uomo, alla ricerca della purezza incarnata dalla donna pudica.

Le posizioni delle composizioni femminili spesso rannicchiate dolcemente su arbusti verdi eleganti e raffinati, racchiudono il messaggio chiave delle opere che Loredana Giannuzzi realizza per trasmettere a chi le osserva, i suoi messaggi.

Eleganza, delicatezza, e melodia, trasuda dalle opere pittoriche di Giannuzzi, accompagnate da elementi come l’acqua e gli arbusti verdi che si intersecano fra di loro, accarezzando la nudità della donna, esposta alla vita.

Questa “donna” protagonista dell’universo che gli ruota intorno, oggi pensierosa, oggi felice, a volte leggiadra a volte assopita in un delicato delirio di splendore interiore, vuole farsi notare nonostante le sue chiome (i capelli ricci predominanti nelle pitture di Loredana) siano un agglomerato di idee e circostanze contrastanti fra loro.

Loredana Giannuzzi, un artista dalle molteplici sfaccettature, ha trovato l’originalità pur rivisitando interiormente il fascino del classicismo femmineo; pur facendo fronte ad un epoca, nella quale vive, contraddittoria, è riuscita a coniugare bellezza espressiva e forza emozionale.

Elementi decisivi in un panorama artistico vario, dove ad emergere senz’altro con forza è “la sua opera” di grande valore poetico.

La donna emerge dalla sabbia, la donna emerge dagli arbusti verdi come la freschezza della gioventù, la donna inglobata nella natura, la stessa natura che accompagna la sua esistenza portandola ad alte vette sociali e sentimentali.

Nelle sue opere si nota un tratto leggero e deciso, alternato a sfumature a volte graduali a volte forti che conferiscono all’integrità della composizione tono e movimento.

Dr. Alessandro Costanza

 

CURRICULUM

Personale ad Arrone (TR)

Collettiva Teatro Colosseo - Roma

Collettiva EQUILIBRI A CONFRONTO – Firenze

Collettiva DANZA CON L’ARTE ALLA DOMUS II – Roma

Collettiva LOOK AT ME a Via dei Coronari – Roma

Collettiva VACANZE ROMANE a Via dei Coronari – Roma

Collettiva DREAMS – Venezia

Collettiva CLOUDS – Venezia

in preparazione,

Collettiva QUELLO CHE GLI ALTRI NON VEDONO a Via dei Coronari – Roma.

******************

Pubblicazioni foto lavori e note critiche e biografiche su riviste del settore, come

ART ANTIS INFO

EXPO ART MAGAZINE.