PAGINA DELL'ARTISTA OMBRETTA IARDINO ( ATELIER STUDIO IARDINO)

-clicca per ingrandire

Composizione CUBUS 800 – Lavori in corso

Bucarest 2011. Verso il futuro.

 

Oltre il buio

 

 

 

OMBRETTA IARDINO

Architetto – Scenografo

 

 

Nata a Napoli si laurea in architettura nel 2000 con una tesi i Scenografia.

Consegue il Dottorato di Ricerca in Progettazione Architettonica nel 2006 e dal 2000 collabora

all’attività di ricerca e di didattica (dal 2005 al 2010, con contratti di insegnamento

di diritto privato) presso la Facoltà di Architettura dell’Università Federico II di Napoli in qualità

di Cultore della Materia in Scenografia, Architettura degli Interni e Allestimento.

Ha collaborato alla progettazione di architetture di scena per il TUM!

(Teatro Universitario Mobile) e a molteplici allestimenti di Mostre in ambito universitario.

Dal 2005 ha inizio una assidua collaborazione con il regista Denis Krief in qualità

di assistente scenografo con il quale ha realizzato i seguenti allestimenti: Il ritorno da lontano

di F. Mendellssohn Siena, Teatro dei Rozzi, I Capuleti e i Montecchi di V. Bellini (31° Festival

della Valle dell’Itria), Il crepuscolo degli dei di Wagner, Karlsruhe, Germania, Nabucco di G. Verdi,

ARENA di VERONA, La madre del mostro di F. Vacchi, Teatro dei Rozzi, La traviata di G.Verdi,

(Progetto LI.VE.), Maria Stuarda di Donizetti, Venezia, Teatro La Fenice, Aprile 2009,

Trovatore di G. Verdi, (Progetto LI.VE.), Alzira di G. Verdi, Theater St. Gallen.

Nel 2012 ha tenuto presso il Teatro Valle Occupato un ciclo di Seminari e Laboratori di

Scenografia dal titolo: “Gli oggetti in scena: frammenti di mondo tra design e teatro”.

(Nuovo Cinema Palazzo, 6-10 Febbraio 2012); “Dalla Pagina alla scena. Problemi di metodo”.

(Teatro Valle Occupato, 10-14 Aprile 2012).

Dal 2010 ha intrapreso l’attività di progettazione e produzione di oggetti – scultura con

la collezione Le Unità di Arredo e la collezione Opera, con il marchio registrato STUDIO IARDINO.

Nel trimestre settembre - novembre 2013, alcuni degli oggetti scultura della collezione

saranno esposti in permanenza presso la Galleria RossoCinabro Contemporanea,

a Roma, dell’Arch. Cristina Madini.

 

           NEI PROSSIMI MESI:

           Ha intrapreso una serie di collaborazioni con diverse galleria (RossoCinabro Contemporanea di Roma,

       Art-Expertise di Firenze, Arte Immagini di Cremona) presso le quali alcuni oggetti scultura rimarranno in permanenza.

       Nel Secondo semestre Accademico (Marzo–giugno 2014), Presso la Facoltà di Architettura dell’Università Federico II

       di Napoli, terrà un Seminario di Scenografia (16 ore) dal titolo: La composizione dell’oggetto nella scena contemporanea.

 

 

        

 

MOSTRE DI ARTE E DESIGN:

Personale, Circolo Canottieri, Napoli (22 marzo 2012).

Collettiva AinAction, Architetti in Arte, pittura, scultura, video, design, fotografia, Castello Carlo V, Lecce,

(7-16 giugno 2013).

Collettiva “DREAMS”, International exhibition of contemporary art, Palazzo Ca’ Zanardi, Venezia,

(3-11 agosto 2013).

Collettiva “CLOUDS”, International exhibition of contemporary art, Palazzo Ca’ Zanardi, Venezia,

(17-25 agosto 2013).

- Collettiva Anteprima Contemporanea, presso la galleria Rossocinabro Contemporanea di Roma

 (16-27 settembre 2013).

- Collettiva Singles, presso la galleria Rossocinabro Contemporanea di Roma,in occasione della IX Edizione

della giornata del Contemporaneo promossa da AMACI (Associazione Musei Arte Contemporanea Italiani).

 (5-18 ottobre 2013)

- Collettiva “Autunno” presso la galleria Art-Expertise di Firenze

(15-30 ottobre).

- Prima Mostra Internazionale di selezione per la X Biennale d’Arte di Roma, Reggia di Quisisana, Castellamare di Stabia (Napoli),

(30 ottobre – 10 novembre 2013).

- Collettiva Go See, presso la galleria Rossocinabro Contemporanea di Roma

(28 ottobre- 12 novembre).

 

 

CONCORSI E PREMI DI ARTE:

24° Concorso di Arte Contemporanea promosso dall’associazione Ad-Art, Secondo posto Premio Galleristi

con l’opera di Fotografia digitale Composizione n. 1- Cubus 800. Lavori in corso, (luglio 2013).

Concorso Celeste Prize 2013 con l’opera di fotografia digitale Composizione n. 1- Cubus 800. Lavori in corso.

(in corso di svolgimento).

III Concorso di Arti Visiva “Colori in Emersione” promosso dall’Associazione Culturale ExpoArt

con l’opera Composizione n.2 - Studio, Studio, Studio, Pensiero. (in corso di svolgimento).

YICCA 2013, Yung International Contest of Contemporary Art con l’opera di foto/grafica digitale

Composizione n.3 – Shadow. (in corso di svolgimento).

 

ALCUNE TRA LE OPERE PUBBLICATE:

O. IARDINO, Il progetto di scenografia: la ricerca iconografica, in C. FIORILLO (a cura), Mozart in scena, Millennium,

Bologna, 2005.

O. IARDINO, Materialità e immaterialità, artificio e autenticità , in C. FIORILLO a cura di La scena del costume-macchina.

L'enfant et les sortilèges di Colette e Ravel: corpo oggetto e spazio, Giannini Editore, Napoli, 2012.

O. IARDINO, Le architetture mobili e transitorie nella costruzione della città contemporanea, Tesi di Dottorato

di Ricerca in Composizione Architettonica, (Università Federico II di Napoli, Facoltà di Architettura,

relatore Prof. Arch. Giuseppe Cilento), pubblicata in versione elettronica su www. fedOA.unina.it/2905.

O. IARDINO, Gli oggetti-scultura, in EXPOART n.18, Luglio 2013, pp.26-27.
O. IARDINO, Materia, Forma, Oggetto, in EXPOART n.20, Ottobre 2013, pp.24-25

O. I