PAGINA DELL'ARTISTA MARGHERITA BIENTINESI

licca per ingrandire

 
La Signora delle Acque  
   
   

 

Un modo spontaneo, immediato, completo di trasmettere sensazioni ed esprimere emozioni. Un amore per la pittura coltivato da sempre.


Poche parole per esprimere il rapporto viscerale tra Margherita Bientinesi, giovane artista emergente e la sua pittura. Dice Margherita:
“Mi piace pensare che guardando i miei lavori le persone possano essere trasportate per un attimo nel mio mondo interiore di sogno e fantasia e possano condividerlo con me.”


“Mi piace provare e sperimentare sempre nuove tecniche.”


Ed ecco che nascono opere realizzate con le tecniche più disparate: acquerello, acrilico, olio, collage, gesso, spray...a volte utilizzate singolarmente, altre volte mischiate, a seconda degli effetti da riprodurre.


Ma qualsiasi sia la tecnica utilizzata, lo scopo è quello di creare con le sue opere una piccola finestra su un mondo un po' magico, una “finestrella” alla quale le persone possano desiderare affacciarsi e osservare per un po’ un mondo diverso da quello che le circonda.
Ritrovando in questo modo, la capacità di vedere "La magia nelle piccole cose di un mondo che si perde" e che in questa vita frettolosa e inquieta spesso ci sfugge.