PAGINA DELL'ARTISTA ROBERTA INCERPI

-clicca per ingrandire

 

Tra faggi e cielo

 
   
   

Roberta Incerpi nasce a Viareggio (LU) il 04/11/1963 e successivamente si trasferisce con la famiglia a Pistoia dove intraprende gli studi e consegue la maturità scientifica. Si laurea poi in Biologia nel 1989 all'Università di Firenze, consegue l'abilitazione alla professione di biologo e quella per l'insegnamento entrando in ruolo nella scuola. Attualmente insegna scienze della terra e biologia presso l'I.T.T.S. “Fedi-Fermi” di Pistoia.

Fin da piccola ha amato disegnare, soprattutto con i colori che hanno sempre avuto un ruolo essenziale nella sua vita. Il padre chimico tintore, la madre e la zia disegnatrici e ricamatrici di biancheria le hanno trasmesso l'amore per gli accostamenti di colore, per le luci ed ombre, per le sfumature e le tinte pastello. Al Liceo ha avuto i preziosi insegnamenti del docente di arte prof. Valerio Gelli, noto scultore di Pistoia. Ha successivamente dipinto per passione da autodidatta, nel tempo libero da lavoro e famiglia.

Predilige da sempre i paesaggi, cogliere la luce delle stagioni, catturare i colori della natura, cercare di trasmettere il movimento del mare, il soffio del vento, i profumi attraverso le pennellate. Utilizza le tinte ad olio,la tempera,l' acrilico, l' acquarello su tela, cartoncino o cartone telato a seconda del momento da afferrare e dell'emozione da trasmettere. I suoi paesaggi sono sempre legati ad un luogo reale, vissuto, ad un attimo di vita, a sensazioni ed emozioni.

 

Concorsi

premio pittura città di Lastra a Signa nel 2006

premio pittura “i colori del Montalbano” a Montemagno di Quarrata nel 2006

concorso internazionale di pittura, scultura, grafica e fotografia “ Art Howard 2006” tenutosi a Ferrara e conseguendo il 2° premio sella sezione pittura figurativa

15° premio nazionale di pittura, scultura e grafica “Giovanni Gonchi- città di Pontedera (PI) ottenendo un titolo di merito con targa e diploma

concorso nazionale “Corrado Zanzotto” dal titolo “la montagna pistoiese con gli occhi dell'artista” nel 2008,

concorso di pittura “il cinghiale” città di Larciano (PT)

inserimento nel volume di arte selezione internazionale “l'èlite” del 2007

iscrizione nell'archivio storico degli artisti

iscrizione al MIpp e partecipazione al concorso di pittura “il paesaggio italiano”

partecipazione al concorso “Visionarie di Rosso Cinabro, Arte contemporanea Roma.