PAGINA DELL'ARTISTA ANTONIO ANASTASIA

-clicca per ingrandire

 

Giocatori di polo

 
   
   

Antonio  ANASTASIA è nato a Maglie ( Lecce) il 15. 1. 1948. Fin da ragazzo ama cimentarsi ad impastare e mischiare i colori nel laboratorio del padre Salvatore, artigiano pittore/decoratore, e questo suo costante contatto fisico con i colori, smalti, tempere ecc.  lo ha portato naturalmente a scegliere di continuare l’indirizzo artistico.

 Nel 1965 infatti consegue il Diploma di Maestro D’Arte presso l’Istituto Statale D’Arte di Lecce.

A novembre dello stesso anno decide  di trasferirsi definitivamente a Roma e nel 1969 consegue il Diploma di Laurea dell’Accademia di Belle Arti di Roma con il privilegio di avere come Docenti gli illustri Artisti: Renato GUTTUSO, Franco GENTILINI, Piero GUCCIONE e Mino MACCARI.

 Dal 1968 al 1973 è collaboratore presso uno studio grafico / pittorico / pubblicitario ( G. Benvignati) per la progettazione ed esecuzione di opere destinate alla decorazione interna delle agenzie Alitalia in tutto il mondo.

Collabora presso uno studio grafico alla ideazione ed esecuzione di loghi aziendali e campagne pubblicitarie varie.

 Dal 1974 al 2005 affianca all’attività artistica quella professionale di grafico in Alitalia - Ufficio Cartografia, si occupa della produzione delle Carte di Navigazione Aerea e relative fasi di stampa, della progettazione ed esecuzione dei depliant per moltissimi Viaggi del Papa nel Mondo. Dal 1990 è responsabile del gruppo ICARUS per la produzione della nuova Cartografia Computerizzata, contribuendo a dare concretamente nel campo specifico un notevole impulso e prestigio Europeo alla Compagnia Aerea Italiana.

Partecipa inoltre a varie collettive aziendali in Italia ed Europa. Nell’ aprile 2005 dà le dimissioni dall’ Alitalia.

 Dal 2010 si dedica totalmente con più energia e immutata passione alla sua primaria professione artistica.

 

 

·         Critica

·         “Egli è uno studente di appena vent’anni ma che con la sua tecnica e la sua ispirazione creativa si rivela promettentissimo. Perciò egli è stato presentato ai Magliesi e a quanti sono appassionati d’Arte, una raccolta di ben 39 opere di questo giovanissimo Artista che vanno dalla figura, al paesaggio fino alla composizione astratta, tutto in un comune denominatore spirituale ed ottimistico della vita, della natura e dell’uomo. Bellissimo un “Tramonto” composto unicamente da cipressi con le chiome violentemente piegate dal vento che si stagliano in risalto sullo sfondo rosso del tramonto. C’è una “Crocifissione”, incisa su linoleum, nella quale il Cristo appare non divinamente aureolato, ma umanamente simbolico. Per quanto riguarda le attitudini tecniche dell’Anastasia è da notare ch’egli già dimostra assoluta conoscenza nell’uso dei colori e a questo riguardo si veda “ Mare in tempesta”. Di lui in seguito si potrà certamente ridire solo bene e meglio.                     (Gianni Romano – Critico )  Prima Mostra Personale a Maglie (LE) nel 1968.

·         Le opere di Antonio Anastasia rivelano un percorso artistico professionale ed attento. La luminosità, che accompagna le pennellate decise, le cromie intense, le forme nette, imprime forza alla composizione. I suoi dipinti vanno oltre la corrente figurativa o astratta, perché si collocano in uno spazio dove la straordinaria alchimia dei colori, il rigore geometrico, il segno dinamico, agiscono su una risultante ritmica propria.  (Mario Nicosia – Critico )

·         “La disposizione del segno elogia il trattato iconologico preferito dalla vivacità tonale. Il disposto iconografico esalta la struttura pittorica realizzata dall’ artista Antonio Anastasia ,il quale, nel moto condizionato alla reazione degli elementi, considera anche le priorità oggettive delle revisioni a strati circolari proprie dei suoi dipinti. Con tale orientativa risposta, il dipinto di Antonio Anastasia, è unico e meritevole nella sua definizione concretista da cui sono esaltate le forze capaci di interagire alle moltitudini e sequenze cromatiche, solide e che contrastano lo spazio, per attitudini misurate in distanze e riavvicinate con soggetti disposti nell’ emblematica visione del reale, in un mondo fatto di forma armonica, rivisitata nel contesto effettivo della dinamica configurazione spazialista, concepita dall’ artista come indagine creativa verso il solido e la consistenza di esso in virtù di procedimenti descrittivi che colmano il meraviglioso suo trattato storico ed adornano il circostante naturalistico con spettacolari effetti luminosi che interagiscono magnificamente con la visione organica”. Conferimento del titolo “Accademico d’Onore a Vita”.           (Flavio de Gregorio – Storico e Critico d’Arte ).

·         “ L’originale struttura delle sue immagini pittoriche, rende chiara la sua ricerca del colore e della forma,    sintetizzata dalle molteplici sfaccettate vibrazioni cromatiche. I suoi dipinti descrivono un dialogo con la suggestione del surreale, nell’ incessante intuizione della sua razionalità, dagli stati emotivi intuibili”.            (Mariarosaria Belgiovine – Critico d’Arte e Direttrice dell’ Artexpò Gallery ).

·         “ Artista poliedrico, segue le tracce del suo profilo evocativo, attraverso mutevoli e interessanti segni geometrici nel dialogo espressivo. Le diverse e piacevoli gradualità cromatiche focalizzano uno stile pittorico dal linguaggio articolato, avvalendosi di sequenze visive in sospeso fra realtà, fantasia e sogno.   (Mariarosaria Belgiovine – Critico d’Arte e Direttrice dell’ Artexpò Gallery ).

·          “ E’ un dipinto sapientemente articolato quello di Anastasia Antonio. La strutturazione della composizione è contrassegnata da un vivace dinamismo espresso con una molteplicità di connotazioni figurali inserite in una dimensione grafica risolta con ritmi vagamente   geometrici. La continuità del moto è resa con un turbinio di forme, sovrapposizioni di immagini e di  azioni accentuate dalla scelta di una gamma cromatica prevalentemente giocata su toni vividi. “Giocatori  di polo” è un’opera esteticamente efficace, con soluzioni formali di rilevante interesse.”                                                                                              

·          ( Dott.ssa Claudia Sensi – critica d’Arte). 1° Premio Copertina Città di Narni 2011.

 

 

Molte  sue opere sono in varie collezioni private

         Mostre – Rassegne d’Arte e Premiazioni 

§         1968 Prima Mostra personale a Maglie (LE) con 39 opere in varie tecniche al Circolo Artistico Culturale”Friends Club”.

§         1971 Partecipa al Concorso del “Venticinquennale Alitalia” per l’emissione di un francobollo

§         Dal 1975 al 2004 partecipa con successo a varie collettive aziendali Alitalia

§         1° premio “ I Grandi Capolavori dei Maestri Contemporanei “ dall’Ente Europeo  Manifestazioni d’Arte 1989 con l’opera “ Immagini di vita in composizione”, cm. 270 x 120 olio su legno del 1986.

§         1° Premio “ Artisti Famosi  nel Mondo”, I Grandi Maestri del XX secolo, dall’Istituto Nazionale per i Beni Artistici e Cultirali – settembre 1991.

§         Presente alla collettiva della Galleria L’Angelo Azzurro “ Percorsi d’Arte” settembre 2002

§         Partecipa alla selez. per la IX Biennale d’Arte Inter. del 2012 a Roma presso la Galleria il Trittico.

§         Premiato al V° Premio Intern.le di Pittura e Grafica “ Natale di Roma”  aprile 2011. Cascina Farsetti  a  Villa Panphilj

§         Premio “ Leone d’Oro per l’Arte” 2011 dall’Artexpò Gallery di Lodi

§         Premiato con il “ Gran Premio Unità d’Italia 2011” dall’Accademia Internazionale dei Dioscuri

§         Premio “ I Maestri Italiani del Colore 2011”alla mostra itinerante Taranto, Dublino, Berlino, organizzata dall’Accademia Internazionale dei Dioscuri – Roma maggio 2011.

§         Premio Primavera 2011 sezione Arte, organizzato dal CIAD ( Centro Inter. Artisti Contemporanei ) Roma Campidoglio, Sala Protomoteca 28 maggio 2011.

§         Premio biennale “ Trofeo Artista dell’Anno” dall’Artexpo Gallery e mostra di due mesi a Cesenatico.

§         1° Premio al IV Concorso di Pittura “ Premio Copertina Città di Narni” dall’Ass.Culturale i due Colli.

§         In Grecia “ Premio Parga 2011 “ organizzato dall’Accademia Internazionale deiDioscuri.

§         Premio “ Oscar della Cultura  2011” , dalla Galleria d’Arte Centro Storico – Signa ( Firenze ).

§         Premio “ Tropea per l’Arte 2011” dell’Accademia Internazionale dei Dioscuri, ottobre 2011.

§         Premio “ Arte d’Autunno “ alla collettiva della Galleria d’Arte Atelier degli Artisti a Roma, nov. 2011.

§         Presente alla Mostra Intern.le di Pittura e Grafica “ Vicoli di Roma: Una storia in evoluzione” , Museo di Villa Vecchia , nel Parco di Villa Panphilj ,15 - 21 dic. 2011.

§         Partecipa, selezionato, alla IX Biennale d’Arte Internazionale di Roma”  21 – 30  gen.2012 nelle Sale del Bramante a Piazza del Popolo - Roma

§         Partecipa a Torino alla Mostra Internazionale di Arti Visive “ I Contemporanei “ nel Castello Reale del Valentino organizzata dalla rivista Internazionale Italia Arte e l’ Associazione Culturale  Galleria Folco  dal 13 al 18 febbraio 2012.

§         Premio editoriale “ Arte nel Mondo 2012” per meriti artistici .

§         Conferimento del  Premio Biennale Gondola d’Oro – Venezia aprile 2012

§         Partecipa a Colonia alla Mostra Internazionale presso l’ Istituto Italiano di Cultura di Colonia organizzata da Italia Arte ed Associazione Culturale Galleria Folco di Torino. Dal 12  aprile al 11 giugno 2012.

§         Premiato al VI Premio Internaz. di Pittura e Grafica “ Natale di Roma “ – 18-27 Aprile 2012  Cascina Farsetti  - Roma

§         Conferimento del titolo di Accademico delle Avanguardie Artistiche – Palermo – giugno 2012  ed inserimento con due opere su una pagina nel relativo Catalogo Internazionale e Premio Wine Art.

§         Selezionato a partecipare con due opere ad una collettiva d’Arte Contemporanea in televisione a sett. 2012 in prima serata sul canale 825 della piattaforma sky People tv per 10 settimane.

 

Inserito  negli  Annuari  e Cataloghi  d’Arte Moderna e Contemporanea

 

§         Presente sul “ Catalogo dell’Arte Moderna Italiana” n° 24 – edizione 1988/ 89 edito da Mondatori .

§         Presente su “Arte Italiana “ dal 900 ad oggi – 2° edizione  2001

§         Presente sull ‘ Annuario Nazionale d’Arte Moderna – L’ELITE New – Arte Selezione Internazionale 2011

§         Presente in copertina, retrocopertina ed all’interno sul “ Catalogo dell’Arte Contemporanea” 2011 edito dall’Accademia di Santa Sara di Alessandria e titolo di Accademico d’Onore a vita.

§         Presente sul volume della IX Biennale d’Arte Internazionale di Roma”  21 – 30  gen.2012  Piazza del Popolo.

§         Inserito nell’Annuario d’Arte Moderna e Contemporanea “ ARTE Collezionismo “ Marzo 2012

§         Presente sulla  Enciclopedia d’Arte Moderna e Contemporanea – Curata dalla EAE (Effetto Arte Ediz.). 4 /2012

§         Presente sul “ Catalogo dell’Accademia Internazionale delle Avanguardie Artistiche 2012 “ e conferimento dell’attestato di nomina di Accademico Internazionale delle Avanguardie Artistiche.

§         Presente sul volume “ Segnalati “ giugno 2012, distribuito ai più importanti Musei del Mondo e partecipazione a Parigi in occasione della presentazione del volume alla mostra presso la Galleria Thuillie