PAGINA DELL'ARTISTA MARIO D'ANIELLO

licca per ingrandire

 
L'ormeggio  
   
   

 

Nato a Boscotrecase, piccolo centro alle pendici del Vesuvio nel 1953. Attratto fin dall'infanzia da colori e disegno da oggetti da modificare da forme da plasmare.
Frequento per un periodo l' Istituto d'Arte " Salazar " a Napoli e imparo i concetti fondamentali del disegno e della pittura..
L'Istituto e gli studi sono di ottimo livello e i maestri pure. Il momento non lo č allo stesso modo. Siamo nel 1968/ 69 e c'č fermento tra gli studenti..
Abbandono forzatamente gli studi artistici per altri studi che non mi attraggono allo stesso modo e di seguito inizio a lavorare.
Dipingo con una certa continuitā sia pure ostacolato dal lavoro che porta via molto del mio tempo.
A Milano partecipo a numerose Mostre collettive dentro e fuori dal mio ambito lavorativo.
Trasferito a La Spezia ritrovo il mare e le coste liguri ... pozzo inesauribile a cui attingere per ogni pittore.
Da Lerici a Framura , da Fiascherino a Tellaro ,passando per le " Cinque terre" č un invito continuo alla pittura.
Per alcuni anni ho avuto la possibilitā di esporre le mie opere all'interno della manifestazione nazionale ,denominata "Bancarel vino" che si tiene a Mulazzo, delizioso borgo medievale nella vicina Lunigiana.
Autodidatta quasi del tutto,dunque.