PAGINA DELL'ARTISTA OSVALDO CROTTI

-clicca per ingrandire

 
Elevation  
   
   

 

Mi chiamo Osvaldo Crotti, sono nato l'11 Aprile 1955 ad Almenno S. Bartolomeo (Bergamo) e vi risiedo tuttora in Via E. Montale, 12

(tel. 035 549359).

Sin da bambino amavo dipingere ed ero attratto dall'arte in generale.

Sono autodidatta e dipingo per istinto naturale.

Inoltre all’età di 30 anni, inaspettatamente,mi sono dedicato anche alla poesia.

Per altre informazioni, questo è il mio sito personale:

www.crottiosvaldo.fasturl.it

CRITICHE

Osvaldo Crotti nasce l’11 Aprile ad Almenno S. Bartolomeo ( BG ). Sin da piccolo mostra una spiccata propensione per il disegno. La sua dote naturale è anche accompagnata da un’intensa passione per l’arte in generale. E’ un autodidatta che dipinge come dice lui stesso “ per istinto naturale “. Tutta la sua opera ( olio, carboncino, biro, matita, acquarello ecc….. ) è percorsa da temi che toccano l’umanità ( sofferenza fisica e psichica – povertà – emarginazione – depressione ecc…. ) è caratterizzata da una forte espressività e capacità di mettere a nudo i sentimenti dell’animo umano. E’ una pittura verista, centrata sulla figura umana, con i suoi volti segnati, turbati, melanconici, ma pur sempre portatori di verità e di desiderio di riscatto e rivincita. E’ nello stesso tempo una pittura surrealista e simbolica che vuole trasmettere messaggi chiari e forti, per far riflettere chi la guarda su contenuti mai casuali. Particolare attenzione è data anche alla figura della donna, vista in tutte le sue sfaccettature e molteplici modi di essere ( materna, dolce, sofferente, sexy ecc…. ) evidenziando una notevole capacità di introspezione nel mondo femminile. L’uso dei colori è accurato, le pennellate precise, le anatomie studiate, i piani ben ideati, così come i particolari.

                                                                                                                             Prof.ssa Laura Crippa – Bergamo (mia moglie).

 

Osvaldo è un pittore fotografico espressionista. Con tecnica grafica a penna biro su cartoncino, colora le sue ombre assai compatte; fa evidenziare i particolari tra i volumi accademici. Ritrae  la “sua"Venezia antica e primaverile e talvolta accenna a tratti per creare movimento dell'acqua;contrastano, nel suo specchio,le gondole nere ed il turista fra i fatati gondolieri.

                                                                                                                                             Sergio Segantin (maestro d'arte) Varese.

                                                                                                                             ( Premio: “ La valle dei mulini “ sull’opera Venezia ).

 

Tradizione e rivoluzione del pensiero pittorico,fratellanza senza distinzioni di casta etnia e colore,e forza del sentimento interiore sono parole e concetti chiave, per penetrare la pittura di Osvaldo Crotti,l’una si manifesta nella scelta radicale del soggetto ritratto,l’altra nella continuità del suo specifico segno nel mutare dei cromatismi iniziali,poi nella sublime richiesta d’ispirazione all’impressione,sulla pellicola sensibile dei buoni sentimenti,nell’uso di una tavolozza oscura e ombrosa,accesa solo dai riverberi della luce espressiva delle sensazioni,e con la luce significante dello stato d’animo,segnante,e richiami alla poesia del pigmento colorato; il tema di fronte è il sogno.”Io ho un sogno”pensa il pittore Crotti,attraverso il quale possiamo individuare l’intento preciso dell’artista,quello di indagare e penetrare,mediante l’arte,la luce dell’innocenza,archetipo del purismo di ogni infanzia,e di rappresentarla,renderla quasi accessibile mediante la tecnica del disegno,semplice e precisa;tendente a stilizzare la carica espressiva delle tensioni emotive,calda e pastosa anche nel segno,carica di seduzioni accese di ricordi e di riflessioni coscienti che fluttuano nella complessa fisionomia del “bambino di colore”,che non è solo dell’individualità singola,ma dell’umanità intera,di tutte le stagioni della vita,cui ognuno cerca di affermare se stesso e di rivendicare la propria identità,realtà e immaginazione,il passato e il presente,il finito e l’infinito mondo delle sensazioni interiori. L’opera di Crotti appartiene al microcosmo di cui arte è pensiero,metafora della realtà esistenziale e scintilla spirituale che è l’anima. Pittura che si presta a lettura in chiave psicologica,nei meandri di storia intima. Attimi irripetibili di situazioni,stati d’animo,in virtù di un’intuizione transestetica di esemplare lettura interiore. E di un credo,quale affermazione di sensibilità nello sviluppo della coscienza,ormai radicato nell’artista-uomo,con questo suo sottile gioco delle allegorie,così nel destreggiarsi nel suo fascinoso messaggio d’amore luce-ombra.

                                                                                                                                             Alfredo Pasolino – Vigevano (Pavia).

                                                                                                              (Premio “Oggifuturo 2008” sull’opera “Bambino di colore”).

 

A Osvaldo,perché è pittore. Pittore dal tratto sicuro e creativo per scrutare quel mistero che l’artista trascende nell’umiltà di donarci!

    Umberto  Verdirosi

                                                                                                                                             (Attore – scultore – pittore – poeta)

 

Lavori di immensa chiarezza stilistica dove la gestualità si accompagna ad una poetica sottile,fatta di simbologie iconiche,dal sapore fortemente narrativo.                                                                                                                                     

                                                                                                                                                             Roberto  Chiavarini

                                                                                                                                                             (Opinionista d’arte)

                                                                                                                             (Albo internazionale dei pittori e scultori) Vol. 1

 

Osvaldo Crotti si muove entro i sicuri canali del verismo e del realismo optando per un’arte di indagine dotata di una efficacissima lente che si fa capace di cogliere le più sottili introspezioni fisionomiche disvelatrici dell’intimo più profondo.

                                                                                                                                                             Andrea  Diprè

                                                                                                                                                             (Critico d’arte)

                                                                                                                             (Albo internazionale dei pittori e scultori) Vol. 1

 

Il maestro è un vero artista coraggioso,un talento naturale capace di confrontarsi senza esitazioni col mondo intero e lo fa col disegno,campo minato ove molti rifiutano di spingersi. Si addentra nella figura umana per esaltare la vita nella sua contraddittorietà e precarietà. Sorretto da una grande forza d’animo e da sentimenti maturi,egli punta sui contrasti chiaroscurali,incide ferocemente i tratti scavati della figura,tratteggia intensamente le forme ben definite,nascono opere intense e dimostrative che esprimono una profonda inquietudine ed un disagio esistenziale. La ricerca dell’artista si trasforma in una indagine introspettiva tanto da far venire fuori ed esaltare il carattere del personaggio raffigurato e raggiunge sperimentazioni di interesse psicologico. Così le tensioni interiori e i valori umani prendono forma in un lavoro figurativo personalissimo,sorretto anche da una nota fantasiosa e ironica.

                                                                                                                                                             Michele  Miulli

                                                                                                                                                     Capitano dei carabinieri

                                                                                                                                                             (Esperto d’arte)

                                                                                                                             (Albo internazionale dei pittori e dei scultori) Vol. 1

 

MOSTRE

Ho partecipato a numerosi premi nazionali e internazionali, ottenendo importanti riconoscimenti.

Concorso nazionale di poesia.“Dedicato a...poesie da ricordare” 2010 vol. IX. Selezionato e inserito nel volume antologico: “Dedicato a...poesie da ricordare”. Villalba di Guidonia. (Roma). (Poesia).

Concorso internazionale di poesia Estro – verso 2011. Selezionato e inserito nel volume antologico:”Poesia a tema libero”. Cerveteri.(Roma).(Poesia).

8°Concorso nazionale di poesia “Poesie del nuovo millennio” 2010. Selezionato e inserito nel volume antologico: “Poesie del nuovo millennio”. Villalba di Guidonia. (Roma). (Poesia).

Concorso nazionale di poesia “Calliope Regina” 2011,1^edizione. (Partecipanti 565 autori,selezionati

224 per l’antologia del premio. Selezionato e inserito nel volume antologico:”Calliope Regina”. Civitella Alfedena (AQ). (Poesia).

3°Concorso nazionale di poesia “Luoghi e parole”2011. Selezionato e inserito nel volume antologico:

”Luoghi e parole”.Villalba di Guidonia.(Roma). (Poesia).

4°concorso Artistico - Letterario “La valle dei mulini” 2011.2° premio per la grafica.Vedano Olona (VA).(Grafica).

Selezionato e inserito nel volume antologico:”La maschera”2011,poesiaèrivoluzione,con una poesia e un dipinto.(Partecipanti 813,selezionati 219 per l’antologia).Cagliari.(Poesia).(Pittura).

Selezionato e inserito nel volume antologico:”Anthology word”.Vaprio d’Adda.(Milano).(Poesia).

9°Concorso nazionale di poesia.”Verrà il mattino e avrà un tuo verso” 2011.Selezionato e inserito nel volume antologico:”Verrà il mattino e avrà un tuo verso”.Villalba di Guidonia. (Roma).(Poesia).

5°Concorso internazionale di poesia “Arthur Schnitzler” 2011. Finalista con attestato di merito. Cave.(Roma).(Poesia).

Concorso internazionale di poesia “ La bella Italia” Estro – verso 2011. Selezionato e inserito nel volume antologico:”La bella Italia”. Cerveteri. (Roma). (Poesia).

Concorso letterario nazionale “Parole e poesia” 2011 3^ edizione.4°premio ex-aequo,sezione A1:Poesia religiosa,con diploma di merito. Formigine.(Modena).(Poesia).

Concorso nazionale di poesia e narrativa “Diffusione autore” 2011,1^edizione. Selezionato e inserito

nel volume antologico:” Diffusione autore”.Vaprio d’Adda.(Milano).(Poesia).

Selezionato e inserito nel volume antologico:”La libertà” 2011,poesiaèrivoluzione,con una poesia e un dipinto.(Partecipanti,circa 800,selezionati 219 per l’antologia). Cagliari.(Poesia).(Pittura).

Concorso nazionale “Poesie d’amore” 3^ edizione 2011 sezione 1 “Amore appassionato,amore proibito”. Selezionato e inserito nel volume antologico:”Poesie d’amore” A.L.I. Penna d’Autore.(Partecipanti 585). Semifinalista con Menzione  d’Onore. Torino. (Poesia).

Premio “Eccellenza Stilistica” 2011. Riconoscimento esclusivo della casa editrice Serradifalco. Palermo. (Grafica e pittura).

Concorso nazionale Ibiskos 2011. Finalista con attestato di merito,sezione poesia singola. (374 autori).Inserito nel volume “Chorus”. Empoli. (FI). (Poesia).

Concorso nazionale di poesia “Versi in volo” 1^edizione 2011. Selezionato e inserito nel volume antologico:”Versi in volo” casa editrice senso-inverso. Ravenna. (Poesia).

8°Concorso nazionale di poesia “Parole in fuga” 2011. Selezionato e inserito nel volume antologico:”Parole in fuga”. Villalba di Guidonia. (Roma). (Poesia).

Selezionato e inserito nel volume antologico:”La strada” 2011,poesiaèrivoluzione,con una poesia e un dipinto.(Partecipanti,circa 900,selezionati 220 per l’antologia).Cagliari.(Poesia).(Pittura).

Selezionato e inserito nel volume antologico:“Il suono del silenzio”2011. Dalla casa editrice TA.TI.

Limido Comasco.(Como).(Poesia).

Selezionato con medaglia e diploma,e inserito nel volume antologico:”Animazione poetica 2011” nella

XXXIX^ Edizione Poesia Pace 2011. Da Artecultura. Milano. (Poesia).

Concorso Internazionale di poesia “Il federiciano”2011 3^ edizione.(5700 autori) Selezionato e inserito nel volume antologico:”Il Federiciano”.Villalba di Guidomia.(Roma). (Poesia).

Selezionato e inserito nel volume antologico:” Agenda degli artisti 2012 “ Estro – verso. Cerveteri. (Roma). (Poesia).

Selezionato e inserito nel volume:“Ars Futura“grafica,disegno,acquarello 2011. Dalla casa editrice

Caleidoscopio. Stiava – Massarosa. (LU).

Selezionato e inserito nell’antologia:”Caro amore ti scrivo“ 2012.(494 opere partecipanti).Casa editrice Ibiskos Risolo. Empoli.(FI).(Poesia).

Inserito nella rivista d’arte“Boè”con diploma artista per l’UNICEF 2012. Casa editrice Serradifalco. Palermo.(Grafica).

Selezionato e inserito nel volume antologico “La follia”2012,poesiaèrivoluzione,con una poesia e un dipinto.(Partecipanti 900,selezionati 201 per l’antologia).Cagliari. (Poesia). (Pittura).

9°Concorso nazionale di poesia “Tra un fiore colto e l’altro donato” 2012. Selezionato e inserito nel volume antologico:”Tra un fiore colto e l’altro donato”.Villalba di Guidonia.(Roma).(Poesia).

1°Concorso internazionale di poesia 2012 “Associazione Culturale Arte Ba-Rocco”.Segnalato con diploma. Milano. (Poesia).

Selezionato e inserito nel volume:ENKY ”La grande enciclopedia d’arte moderna e contemporanea”.Dalla casa editrice:EAE (Effetto Arte Edizione).Palermo.(Grafica – Pittura).

Selezionato e inserito nel volume:”Accademia Internazionale delle Avanguardie Artistiche”con titolo conferito di “Accademico delle Avanguardie Artistiche”.Casa editrice Serradifalco. Palermo.(Grafica-Pittura).

1°Concorso internazionale “Il Tiburtino”2012. Selezionato e inserito nel volume antologico:”Il Tiburtino”.Villalba di Guidonia. (Roma). (Poesia).