PAGINA DELL'ARTISTA ADRIANO VELUSSI

-clicca per ingrandire

 
Figure  
   
   

 

 

 

Adriano Velussi è nato  nel 1948 a Gorizia dove risiede ed opera, fin dagli anni settanta si è dedicato all’arte , autodidatta quanto alla formazione artistica, opera nel campo dell’informale,  ispirandosi inizialmente alla natura, successivamente a Max Ernst, Giorgio De Chirico, ha  sperimentato autonomamente tecniche e stili che sono   diventati il suo personale modo di dipingere . Su invito, ha al suo attivo  56 mostre personali 12 minipersonali  270 collettive, rassegne artistiche  manifestazioni culturali in Italia e all’estero,  partecipa a diversi concorsi nazionali, conseguendo premi e riconoscimenti. Ha esposto in Italia, Lubiana, Parigi,  Tokyo, New York, Hawai (U.S.A.),  Londra, Sidney, Salvador De Bahia, Vienna, Klagenfurt, Salisburgo, Budapest  Sharjah (Dubai) U.A.E. nei musei di Bodrum Efeso in Turchia. E’ membro di diverse Accademie e Circoli Culturali, la sua attività è documentata catalogata presso archivi storici  nazionali e internazionali. Sue opere sono custodite in collezioni pubbliche e private in Italia e all’estero.

Di lui si sono interessati numerosi critici d’arte inserendo le  proprie recensioni in pubblicazioni dizionari e cataloghi d’arte.

 

 CRITICA

Le opere di Adriano Velussi sono connotate da un accurato studio pittorico con significati altamente simbolici, da un punto di vista contenutistico, si nota l’intenzione del messaggio, per certi aspetti filosofico che l’artista vuole trasmettere, egli infatti, tramite la sua pittura, ci invita a riflettere sull’origine del mondo, ci fa compiere un viaggio a ritroso nella memoria, alla ricerca delle nostre radici
- Vito Sutto

La pittura di questo artista di Gorizia, fa uso di un ampio repertorio cromatico che conferisce alla composizione un carattere musicale,  astrattismo  realismo e poesia si mescolano in un nitido gioco di immagini e colori, per creare l’unione perfetta tra figurazione e forma astratta
-Eraldo Di Vita

 
La storia che sconcerta il mondo è , la materializzazione concettuale di una vita da rifare, Adriano Velussi esprime una novità altamente significativa e trae dal suo stesso ragione di vita.
Noi tutti possiamo fare dell’arte, seguendo l’arte, seguendo i pittori come Velussi e tracciare un sentiero di vere opere d’arte nelle nostre pinacoteche
-Renzo Tonello